L’employee experience: il tuo successo parte dal benessere dei tuoi dipendenti.

Che si parli di una grande corporation, di una media azienda o anche di un piccolo studio, il percorso professionale del lavoratore è cruciale per il successo dell’impresa. Per tale motivo, gli HR leader stanno dando sempre maggiore rilevanza alla cd. employee experience, ossia il prodotto dell’interazione tra la persona e l’organizzazione durante il corso della propria carriera. Questa interazione si concretizza in tre aspetti: employee journey, strutture e risorse dell’azienda e ambiente di lavoro. Per comprendere meglio la natura di questo management è utile considerarlo come il corrispettivo della customer experience, ma nell’ottica del rapporto tra dipendente e azienda.

Monitorare e ottimizzare l’employee experience è importante per le aziende al fine di assumere persone talentuose e riuscire a mantenere quelle che già lavorano nell’azienda. La stessa Society for Human Resource Management ha sottolineato come il talent management sia la priorità maggiore per il mondo HR.

La EEM: l’employee experience management

La nozione di EEM risponde alla domanda cruciale di ogni imprenditore: come può un’azienda assicurarsi che i suoi dipendenti creino l’esperienza desiderabile per il cliente?

Semplice, assicurando ai suoi dipendenti un’employee experience positiva. Come? Deve fare in modo che le aspettative del dipendente durante tutto il percorso di carriera (employee journey) non vengano mai deluse.

E considerando che l’employee journey del dipendente inizia nel momento esatto in cui risponde all’annuncio di lavoro e quindi entra in contatto con il brand, prosegue in ogni fase del tempo lavorativo e non (remote working) e finisce nel momento in cui lascia l’azienda, è necessario occuparsene integralmente.

Questo porta all’attenzione le strutture e le risorse aziendali con cui il dipendente interagisce, ossia: la mensa, i servizi in loco, la tecnologia, il programma di lavoro flessibile, i benefi, ecc. Tutti questi fattori infatti influenzano la cd. Felicità del dipendente, che a sua volta si riversa sul suo operato e la sua predisposizione al lavoro.

L’employee experience è quindi importante per ogni genere di azienda, a prescindere dal budget, perché è un vero e proprio investimento, a costi minimi, che comporta miglioramenti che sono invece inestimabili.

Gli strumenti per ottenere un EEM ottimale: i software HR

Avere il controllo di tutti questi ambiti in modo tale che venga raggiunta una employee experience utile al fatturato e al successo dell’azienda non è facile né immediato. Ma può esserlo grazie all’utilizzo di software gestionali per le risorse umane come l’HR SYSTEM di Team System. Attraverso questo sistema modulare e multiaziendale per la gestione, la programmazione, lo sviluppo, la valutazione ed il controllo delle risorse umane e del personale l’intero management del team aziendale è monitorato in maniera continua e attenta.

Affidati all’aiuto di Alpha Team per la tua gestione delle risorse umane, l’utilizzo di software gestionali HR di ultima generazione, può fare una differenza enorme sia per la PRODUTTIVITÀ che per la REDDITIVITÀ del tuo business.